Giuseppe Lavarda

A scuola mi chiesero cosa volessi diventare da grande, risposi “Felice”. Mi dissero che non avevo capito l’esercizio io gli risposi che non avevano capito la vita.

Contattami

    Iscriviti ora